giovedì 28 giugno 2012

Informazioni utili

Poichè l'Estate è alle porte (non che io me ne stia curando essendo 2 anni che vivo d'estate praticamente!) e notando che le visualizzazioni dei miei articoli che danno delucidazioni su cosa fare/come fare alle Hawaii si stanno incrementando, ho pensato di fornire in questo post qualche sintetica dritta su link utili per quanti stanno organizzando una puntata sulle isole.

- Come arrivare:

Ci sono molte soluzioni. Tips:

1) Ignorare le agenzie viaggi
2) Evitare biglietti 'compositi' comprando diversi biglietti separati da diverse compagnie aeree: prendere un'itinerario unico che vi protegge in casi di ritardi o cancellazioni degli aerei
3) Decidere se partire dall'Italia (Roma o Milano) o da Londra/others. Se optate per Londra con qualche low-cost assoutamente arrivate a Londra con minimo 36 ore di anticipo o +. Dovete avere un margine di sicurezza per il volo successivo Londra-Hawaii altrimenti perdete tutto.
4) Di solito Londra non conviene, pur essendo di gran lunga più economico il ticket. Tuttavia, se aggiungete il costo del trafermento su Londra, il supplemento bagaglio che il low-cost di solito applica, taxi, pernotto e vitto a Londra 1-2 giorni....
5) Se vi va di cul...se vi va bene trovate il volo dall'Italia a 1.200-1.300 euro in alta stagione italiana. L'itinerario prevede di solito 2 scali (es: Milano-Londra-Los Angeles-Honolulu), a volte 1 solo scalo ma raramente. Di solito il viaggio dura tra le 24 e le 36 ore complessive e nella maggior parte dei casi è da prevedere un pernotto negli USA. La maggior parte dei voli arrivano a Honolulu, ma non è obbligatorio. Potete prevedere anche atterraggi negli aereoporti delle altre isole se avete altri piani di viaggio.
6) Cominciate la ricerca su www.skyscanner.it . Fate una verifica poi su www.lastminute.it , www.expedia.it, www.expedia.com. Per qualche strana ragione a volte il volo in dollari costa di meno pur al netto del cambio e le carte di credito europee sono accettate (io la mia americana non ve la presto). 99% dei casi il volo non è rimborsabile ma è modificabile in termine di date con pagamento penale di circa 200 euro. Cambi di itinerario di solito sono piuttosto complessi perchè si rimpallano la compagnia aerea e il travel agent on line ed è difficile uscirne. Se poi non masticate inglese e siete partiti con british airways, campa cavallo! Pur declinando ogni responsabilità, sappiate che potete stare ragionevolmente tranquilli con questi travel agent: sono affidabili, sicuri, non ci sono commissioni nascoste, tutto è fatto on-line, io mi sono sempre trovato bene. E voi potete sbizzarrirvi in milioni di combinazioni di voli fino a che non trovate quella più congeniale.
7) Non dimenticatevi di fare una verifica del costo del volo che avete trovato, poniamo, su expedia, sul sito della compagnia aerea con la quale volerete. Raramente ma può capitare che il travel agent abbia un prezzo più alto. Confrontare non fa male, è la democrazia della rete e il potere in mano al consumatore.
8) Offrirano centinaia di assicurazioni, hotel convenzionati, auto a noleggio etc..etc.. Io di solito prendo tutto separato perchè ho i miei siti di fiducia e che offrono i prezzi migliori. Sul tema assicurazioni, dovete fare voi le vostre scelte. Io opterei forse per un'assicurazione fatta da un istituto ad hoc (tipo europassistance) che vi copre all inclusive, sia eventuali necessità mediche, sia intoppi di viaggio come perdita bagagli
9) Arrivate al check in in tempo!! anche 3-4 ore prima non fa male. Overbooking è sempre dietro l'angolo e d'estate non è una gran bella cosa. Se poi partite per le Hawaii....ragazzi il viaggio è un'tinierario neverending. Meno casini avete, meglio state. Anche se vi dirò, un overbooking un pò di anni fa mi ha cambiato il corso degli eventi...... C'è una ragione per tutto e i puntini li uniamo solo dopo anni, a volte...
10) Occhio che sul passaporto ci vuole la marca da bollo. Ora parliamoci chiaro, nessuno la controlla, però averla vi eviterà problemi.

- Cosa guidare

Macchina obbligatoria! Altrimenti alle Hawaii non vi muovete. Un unico consiglio, ma solo se fittate l'auto per minimo 3-4 giorni: www.carhire3000.com  E' un rental agent on line che si appoggia alle principali rental companies statunitensi ed europee offrendo prezzi ridicolosamente bassi rispetto alla stessa macchina che affittate sul sito della compagnia (es. Hertz). Raccomandazioni e tips:

1) Non vi affannate a prendere la macchina grande. In America una economy è praticamente una limousine in Italia! Scherzi a parte le macchine sono molto grandi e comfortevoli.
2) Vi diranno che siete obbligati a pagare il pieno di carburante, perchè è la policy www.carhire3000. E' vero. E' un pò tricky la cosa, ma non vi meravigliate, funzionerà cosi. Ora, se prendete la macchina per 1 settimana, no problem perchè il pieno lo consumate e poi lasciate la macchina vuota, Ma se la prendete per un giorno, allora probabilmente converrà trovare soluzioni diverse per non pagare un pieno a vuoto
3) Assicurazioni: carhire3000 offre di solito tutte quelle essenziali. Siete coperti in caso di incidente, danni a persone, insomma le cose importanti..etc..etc.. Anche qui, declino responsabilità o cambi di agreement di cui non sono a conoscenza, quindi state attenti. Vi dico tutto cio perchè di solito la compagnia di noleggio vi terrorizza cercando di affibbiarvi tutte le assicurazioni possibili facoltative. So per certo che con carhire3000 non è incluso il recupero in caso abbiate dei problemi per strada, quindi fate poi voi le vostre scelte, sapendo che cmq quelle obbligatorie per legge e quelle basiche sono di solito incluse

- Dove alloggiare

Tema troppo vasto e poi dipende da cosa volete. Sappiate che a Honolulu avrete l'imbarazzo delle scelta, mentre sulle altre isole sarà più difficile trovare alberghi a buon mercato. Mediamente mettete a budget 80-100euro a camera a giorno (120/130+ dollari) per alberghi 'normali' (non resort 4 stelle per intenderci). Potete trovare qualche soluzione b&b con una ricerca molto accurata sul web, ma non è facile. Anche qui, lasciate stare le agenzie di viaggi. On line c'è tutto ciò che vi serve e di solito non dovete anticipare niente con carta credito. Scegliete accuratamente la zona. A tal proposito consultate mappe, cartine, siti guida (es: www.gohawaii.com)  etc..Alle Hawaii fa la differenza alloggiare sul lato nord o sul lato sud di un'isola

- Di cosa armarsi

1) Rough guide hawaii: un Must assoluto
2) Pochi indumenti. Ragazze! Siete alle Hawaii! Non serve la valigia di scarpe e 8 kg di make up! Semplicità semplicità semplicità. Indumenti pesanti: 1 capo pesante (invernale) giusto nel caso andate in visita al vulcano + 1 maglioncino leggero per coprirse se la sera c'è vento ed è fresco. Per il resto: costumi, t-shirt, infradito. Poca roba
3) Genuinità. Fatelo per me o per lo spirito Hawaiiano, ma non andate li pensando di stare a Riccione vi prego. Andate a letto presto, godetevi la tranquillità e la spiritualità delle isole, le prime luci dell'alba...fate uno sforzo di mettere in stand by tutto quello che fate nella società occidentale per una volta. Non cercate discoteche heavy metal, non tirate le 3 di notte (anche perchè dove andate?). Respirate genuino.
4) Crema solare. Hey tu, uomo della Nivea o dell'olio solare: se solo ci provi lì, bè preparati a pentirtene amaramente. Ho una sola cosa da dire: la protezione la DOVETE mettere, sempre, e anche forte - minimo 15. Non scherzate da quelle parti.

- Trasferimenti tra le isole

Varie soluzioni, abbastanza economiche. Se le prenotate in anticipo, anche piu economiche:

1) il solito www.expedia.com
2) www.hawaiianair.com
3) www.pacificwings.com
4) www.islandair.com
5) www.iflygo.com

....

boh, mi sembra un buon pacchetto di informazioni. poi, se ne volete altre, scrivete un commento in fondo al post e io o la community risponderemo!
Aloha

7 commenti:

  1. ciao è da poco che ho conosciuto il tuo sito, innazitutto complimenti per la magnifica esperienza che hai fatto, e soprattutto per il coraggio.
    Sto un pò sognando leggendo tutti i tuoi post, dato che ad agosto mi faccio finalmente 3 settimane di viaggio (oahu sperando di trovare qualche mareggiata, kauai sperando di trovare dei buoni trek e maui....boh pare sia la più bella spero mi stupisca).....viaggio organizzato interamente da me con l'aiuto della rouch guide ed internet.
    Spero di ritrovare l'atmosfera che si respira leggendo i tuoi blog.....ciao e complimenti ancora

    RispondiElimina
  2. grazie anonimo, enjoy hawaii

    RispondiElimina
  3. Ciao visto la tua esperienza vorrei chiederti un paio di info riguardo la patente e l'assicurazione auto:
    1- serve la patente internazionale per il noleggio? (sulla maggior parte dei forum sostengono di no)

    2- Premetto che ho già prenotato con alamo, e l'offerta che ho accettato comprende la seguente copertura assicurativa "Collision Damage Waiver Full Included", che credo sia una sorta di assicurazione casko in caso succeda qualsiasi danno al veicolo.

    Il mio dubbio però riguarda il seguente messaggio che alamo mi ha inviato:

    "...Insurance is optional at the counter. For insurance policy and rate

    information please refer to:

    DiscountHawaiiCarRental.com/alamo-terms.shtml

    I suggest you compare to offerings from your current auto insurance provider or automobile club.
    Some Gold or Platinum credit cards can possibly cover collision insurance only. Check with your credit card company for exact details and terms..."

    La mia carta di credito "sembra" che copre i danni al guidatore ed ai passeggeri dell'auto noleggiata e pagata con cartasì.
    Ora la mia domanda è, secondo te tra la copertura assicurativa della carta di credito e quella inclusa da alamo, copre in toto qualsiasi tipo di incidente o devo integrare l'assicurazione?


    Grazie in anticipo
    p.s. ma sei tornato alle hawaii? :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao,

    1) E' sufficiente patente italiana x noleggio
    2) Purtroppo non posso consigliarti perchè non conosco le regole della tua carta di credito, nè i dettagli del contratto di autonoleggio che hai stipulato. Prova a cercare informazioni in rete sulla tipologia di assicurazione che il tuo contratto con Alamo ti garantisce, inserendo su google le tipologie di coperture incluse / escluse

    RispondiElimina
  5. Ciao Alex,

    si si avvicina l'estate, ma per me è tempo di risparmi proprio in vista del viaggio che vorrei fare tra Dicembre a Gennaio! :-) Ho letto tutto e segnato tutte le info utili e per questo grazie..l'unica cosa che ti chiedo è questa: essendo un viaggio abbastanza dispendioso non ho trovato purtroppo compagni di viaggio! Io sono comunque molto determinata ad andarci..che dici parto da sola? vedi qualche controindicazione a parte il fatto che potrebbe essere più costoso del previsto?
    Anche io di Milano...sarà un caso o i milanesi sono più insofferenti?
    Grazie per la tua risposta!
    Paola

    RispondiElimina
  6. Sarà senz'altro pù costoso del previsto causa mancato ''sharing'' costi delle camere d'albergo e del noleggio auto, ma..... a parte questo, certo che puoi partire da sola! Le hawaii sono un posto tranquillo e sicuro, e se rispetti i locali e non fai imprudene nell'oceano sarà una vacanza fantastica!

    RispondiElimina
  7. ciao Alex, il tuo blog è fantastico mi stai facendo sognare ad occhi aperti anch'io sono stanca di questa vita all'occidentale e ho sempre sognato di viver su un isola vivendo di poco, a novembre mi dovrei laureare come fisioterapista e mi piacerebbe tanto venire alle Hawai magari riuscendo anche a trovar un lavoretto di qualsiasi genere visto che il mio inglese è scolastico. tu che ne pensi si riesce a trovar lavoro ? come sono accolti gli stranieri? mi dai qualche consiglio? come si fa ad ottenere il visto?grazie in anticipo ti ammiro tanto !!! spero un giorno di riuscirci anch'io.

    RispondiElimina